Coppa Italia: Reggiana elimina il Monza

14 Agosto 2023 Pubblicato da Lascia il tuo commento

La Coppa Italia 2023 ha iniziato con il botto, presentando partite avvincenti e risultati inaspettati. La giornata del 13 agosto ha riservato sorprese e conferme, con squadre che hanno lottato fino all’ultimo minuto per guadagnarsi un posto nel turno successivo.

Monza-Reggiana: la sorpresa del turno in Coppa Italia

Il Monza, forte del suo status di squadra di Serie A, era considerato il favorito nella sfida contro la Reggiana. Tuttavia, il calcio è imprevedibile. Nonostante un gol iniziale di D’Ambrosio, la Reggiana ha ribaltato il risultato con reti di Nardi e Cigarini, dimostrando che la passione e la determinazione possono superare le aspettative.

Lecce e Salernitana: vittorie sofferte

Il Lecce ha affrontato il Como in una partita equilibrata. Nonostante le numerose occasioni da entrambe le parti, è stato Almqvist a decidere il match a favore dei salentini. La Salernitana, invece, ha avuto bisogno di un solo gol, firmato Candreva, per avere la meglio sulla Ternana.

Cosenza-Sassuolo: una pioggia di gol

In una delle partite più emozionanti del turno, il Sassuolo ha superato il Cosenza 5-2 dopo i tempi supplementari. Nonostante il Cosenza avesse lottato duramente, il Sassuolo ha dimostrato la sua superiorità nei momenti cruciali del match.

Il prossimo turno di Coppa Italia: cosa ci aspetta

La Coppa Italia non smette di sorprenderci. Il prossimo turno vedrà sfide avvincenti come Bologna-Verona e Lecce-Parma. Squadre come la Reggiana cercheranno di continuare il loro percorso da Cenerentola, mentre le big cercheranno di affermare la loro supremazia. Quest’oggi il calendario della Coppa Italia vede altre quattro partite interessanti da seguire con attenzione.

Ore 17:45 Cremonese – Crotone
Ore 18:00 Sampdoria – Südtirol
Ore 21:00 Spezia – Venezia
Ore 21:15 Torino – FeralpiSalò

La Coppa Italia 2023 ha già regalato emozioni e sorprese. Con squadre determinate a lasciare il segno e partite ricche di gol e azioni spettacolari, il torneo promette di regalarci ancora tante emozioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *