Chiesa è sul mercato

28 Luglio 2023 Pubblicato da Lascia il tuo commento

Fulmini di un vero Chiesa, nonostante il giocatore sia sul mercato e non “incedibile”. Questa la descrizione più corretta per la performance dell’attaccante della Juve, protagonista indiscusso del test estivo contro il Milan. Il confronto a Carson, vicino a Los Angeles, ci ha mostrato la versione migliore del talento italiano. Abbiamo rivisto quel giocatore che accetta il confronto uno contro uno, che attacca l’avversario con determinazione, che crea superiorità numerica. Un’arma extra per Massimiliano Allegri, che ha commentato così nel post partita: “Si è presentato bene, ha una gamba diversa rispetto all’anno scorso, ma era prevedibile. Sapevamo che sarebbe stato un anno di transizione, sono contento per come si è presentato, per lo spirito e per la voglia che ha di fare un’annata importante”.

Chiesa sul Mercato

Un valore aggiunto per la Juve, che lotterà per lo scudetto. O forse no, perché la prova americana contro i ragazzi di Pioli non cambia i piani di Giuntoli e Manna. Chiesa non è un intoccabile, resta sul mercato, se dovesse arrivare una proposta vantaggiosa per tutte le parti sarà ceduto. In altre parole, di fronte a un’offerta di almeno 70 milioni sarà confezionato e spedito, con un ‘grazie’ e una pacca sulla spalla. Uno scenario difficile, ma non impossibile. Soprattutto ora che l’ex viola ha lasciato alle spalle il periodo oscuro, che ha ritrovato la luce. Che può tornare a essere quel giocatore devastante visto all’Europeo, quando per il suo cartellino servivano 100 milioni di euro.

Liverpool e Bayern su Chiesa

Il suo agente Ramadani, che al momento non sta trattando il rinnovo del contratto in scadenza nel 2025 ( l’ingaggio attuale di Chiesa è di circa 5,5 milioni di euro), sta sondando il mercato. L’ha proposto al Napoli, ha fatto una chiacchierata con l’Aston Villa, senza approfondire. Aspetta una proposta in grado di far saltare il banco, magari dal Liverpool o dal Bayern Monaco, due squadre gradite a tutte le parti. Ma, per ora, immobili. In attesa della seconda metà di agosto, quando il prezzo potrebbe scendere.

,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *