Athletic Bilbao: Orgoglio del Calcio Basco

25 Agosto 2023 Pubblicato da Lascia il tuo commento

L’Athletic Bilbao non è solo un club calcistico; è un simbolo di orgoglio e identità basca. Con una storia ricca e una politica unica di giocare solo con atleti baschi, l’Athletic ha mantenuto una posizione speciale nel cuore del calcio spagnolo.

Storia Calcistica

Fondato nel 1898, l’Athletic Bilbao è uno dei club più antichi della Spagna. Da allora, ha sempre militato nella Primera División, un record condiviso solo con Real Madrid e Barcelona. Questa coerenza è un testamento della sua forza e resilienza.

Successi e Trionfi

L’Athletic Bilbao ha avuto una storia di successi notevoli. Ha vinto la Liga spagnola 8 volte, con l’ultimo trionfo che risale alla stagione 1983-1984. Ma è la Coppa del Re dove il club ha davvero brillato, vincendola 23 volte, seconda solo al Barcelona in termini di successi. Il club ha anche raggiunto la finale della UEFA Europa League nel 2012, mostrando la sua forza anche a livello europeo.

Politica Unica del Club

Una delle caratteristiche distintive dell’Athletic Bilbao è la sua politica di “Cantera”, che si impegna a schierare solo giocatori nati o formati in Paesi Baschi. Questa politica ha reso il club un simbolo di orgoglio basco e ha anche portato a sviluppare talenti locali di classe mondiale come Andoni Zubizarreta e Aritz Aduriz.

Record del Club

Oltre ai suoi trionfi in termini di trofei, l’Athletic ha stabilito numerosi record. È uno dei tre club che non sono mai stati retrocessi dalla Primera División. Inoltre, ha una delle tifoserie più fedeli, con il nuovo San Mamés, inaugurato nel 2013, che spesso vede una folla entusiasta che sostiene la squadra.

L’Athletic Bilbao non è solo un club di calcio; è un’istituzione che rappresenta l’orgoglio e la passione del popolo basco. Con una storia ricca di successi e una politica unica che promuove il talento locale, l’Athletic continuerà a essere una forza dominante nel calcio spagnolo e un esempio di integrità e dedizione nel mondo del calcio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *